Vaginite Rimedi Naturali E Igiene Corretta

Vaginite Rimedi Naturali

Vaginite Rimedi Naturali E Igiene Corretta, una guida indispensabile soprattutto in estate. Oltre il 30% delle donne che si sottopongono a visita ginecologica, è affetto da una forma di vaginite o d’infezione vaginale. E in estate anche peggio. Ecco come evitarle …

 

Vaginite Rimedi Naturali Per Non Rischiare

In questo periodo dell’anno, le particolari condizioni climatiche e ambientali accrescono notevolmente la possibilità di sviluppo d’infezioni dell’apparato genitale.

Il clima caldo e afoso, l’aumento della sudorazione, una maggior frequenza dei rapporti sessuali, la frequentazione di spiagge e piscine e un maggior contatto con indumenti sintetici possono causare rapide modificazioni del microambiente vaginale, favorendo proliferazioni batteriche e fungine sulla vulva e sulla vagina, come per esempio la candida.

Che fare, allora, per prevenire questi spiacevoli inconvenienti?

Il primo passo riguarda l’igiene personale, fondamentale strategia preventiva e anche se l’esperienza del mondo femminile è spesso adeguata, specie se confrontata con la diffusa ignoranza maschile in termini d’igiene genitale, alcuni consigli sulla prevenzione di infezioni e sul proprio benessere “intimo” possono risultare utili.

 

Vaginite Rimedi Naturali Per
Mantenere La Giusta Acidità

Vaginite Rimedi Naturali

Microrganismi:

Vulva e vagina sono rivestite da un tessuto morbido ed elastico, la mucosa.

Una mucosa integra e sana è un’importante barriera per la penetrazione di batteri, virus e funghi nell’organismo.

Il muco, secreto uterino e vaginale, con la sua azione lubrificante ostacola l’adesione di germi patogeni alla superficie interna delle vie genitali.

Fondamentale è anche mantenere un’adeguata acidità dell’ambiente vulvo-vaginale. Il livello di acidità ottimale è compreso tra pH 4.5 e 5. Un ambiente vulvo-vaginale acido è un luogo ostile alla crescita di microrganismi patogeni e rappresenta una difesa dalle infezioni.

Il livello di acidità della vagina è controllato da una famiglia di batteri, i Lactobacilli di Doderlein, che costituiscono la flora batterica vaginale.

 

  • Raccomandazioni Estive ...

 

Vaginite Rimedi Naturali Con 5 Regole
Da Portare In Spiaggia

Vaginite Rimedi Naturali

  • Dopo Il Bagno Cambia Il Costume

Dopo il bagno evita di rimanere a lungo con il costume bagnato addosso. Preferisci costumi da bagno e biancheria di cotone e poco stretti. Attenta alla sabbia, che è un veicolo di batteri e funghi.

 

  • Detergente Adeguato

Una scrupolosa igiene intima con un detergente adeguato è una delle misure di prevenzione più efficaci. Un prodotto ottimale non deve irritare la mucosa né alterare il pH naturale della vagina.

 

  • Lavati Per Il Verso Giusto

Per l’igiene intima esterna mantieni sempre la direzione della manovra di lavaggio dalla vagina verso l’ano. Eviterai la Vaginite per il passaggio in vagina di microbi di provenienza intestinale. Evita lavaggi troppo frequenti.

 

  • Preferisci Il Cotone

L’utilizzo frequente di salvaslip può aumentare la trasudazione, e quindi favorire cattivo odore e irritazioni. È bene ricorrervi solo saltuariamente, preferendo sempre quelli di cotone che facilitano la traspirazione e l’evaporazione delle perdite vaginali ricche di germi.

 

  • Evita I Deodoranti Intimi

È sconsigliabile l’uso di deodoranti spray intimi. Una corretta igiene non solo evita alterazioni della normale flora microbica ma mantiene inalterato il sano odore naturale delle parti intime, certamente sessualmente più attraente di qualunque fragranza artificiale.

 

  • Calendula, Sepia e i gemmoderivati aiutano ad affrontare le infezioni vaginali ...

 

Arriva La Vaginite?
Fermala Con I Rimedi Naturali!

Disturbo tra i più comuni, la vaginite può essere affrontata efficacemente con tre tipi di rimedi naturali.

 

Sepia: Cura Valida Per Le Vaginiti Ricorrenti

Recidive Sepia è indicata in quei casi di vaginiti che ricorrono spesso e sembrano non guarire mai, accompagnate da perdite vaginali giallo-verdastre, irritanti e abbondanti.

Sepia agisce meglio in una donna triste, indifferente a ciò che accade, apatica e atonica. Stanca e indebolita nel morale come nel fisico.

È comune un senso di pesantezza al piccolo bacino, con la sensazione che l’utero scivoli tra le gambe. La donna istintivamente si siede a gambe incrociate come se lo volesse trattenere.

Come puoi fare:

Sepia si assume alla 9 CH, 5 granuli una volta al dì per un mese.

 

Calendula: Fai Lavaggi Preventivi E Disinfettanti

Vaginite Rimedi Naturali Per Tutti I Casi:

La calendula è un ottimo disinfettante, antinfiammatorio e lenitivo naturale.

Se ne usano le foglie e i fiori, freschi o essiccati.

In tintura madre è un ottimo prodotto igienico per lavaggi esterni dei genitali, vivamente consigliabile in tutti i casi di vaginite.

Come puoi fare:

Un uso corretto prevede di versare 40 gocce di tintura madre di Calendula officinalis in un bicchiere contenente acqua tiepida, precedentemente bollita.

Il preparato è così pronto per l’applicazione locale.

In commercio si trovano molto facilmente creme disinfettanti e pomate emollienti e lenitive. Nei casi di scarso miglioramento e in particolare per quelli descritti qui sotto, consulta il medico. Continua a leggere …

 

Consulta Il Medico Quando:

  • Provi un dolore al piccolo bacino profondo e fisso.
  • Noti un ingrossamento dei linfonodi inguinali, le ghiandole linfatiche poste nelle pieghe inguinali.
  • Hai febbre.
  • Noti delle lesioni sulla vulva o sulla mucosa della vagina, anche se non sono dolorose.

 

Ti È Piaciuta Questa Guida Fino A Qui? Allora Condividila Subito Con I Tuoi Amici. Grazie!

 

Vaginite Rimedi Naturali Gemmoderivati
In Caso Di Infezioni Acute

Utile soluzione in caso di vaginiti da infezioni acute (trattamento per tre settimane) oppure per vaginiti recidivanti (se protratto per due mesi).

 

Il Rovo, Rubus Fructicosus:

Il rovo è un arbusto selvatico cespuglioso dai gustosi frutti neri bluastri, le more.

Foglie e fiori sono le parti più ricche di proprietà medicinali, in particolare di una valida attività antisettica, assai utile per curare le infezioni delle mucose di vulva e vagina.

Come puoi fare:

Assumi 50 gocce di Rubus fructicosus 1 DH, alle sei del pomeriggio, lontano da pranzo e merende.

 

Il Ligustro, Ligustrum Vulgare:

Il ligustro, pianta assai comune in Italia, possiede una spiccata attività antinfettiva, ma è piuttosto tossica. Per questo ne è generalmente sconsigliato l’uso in autoterapia.

Tuttavia Ligustrum vulgare in preparazione gemmoterapica è un ottimo rimedio complementare a Rubus fructicosus e soprattutto è del tutto sicuro se assunto con le modalità prescritte.

Come puoi fare:

Assumi 30 gocce di Ligustrum vulgare 1 DH, alle dieci del mattino, lontano da colazione o spuntini.

 

Alimentazione
Anche Con Lo Yogurt Previeni Le Infezioni

Fermenti Lattici:

Sebbene la vaginite possa essere legata a numerose cause, in molti casi l’origine dell’infiammazione sta nell'anomala proliferazione di funghi e batteri che infettano l’area.

Per questo il consumo di yogurt, naturalmente acido e ricco di fermenti lattici vivi, si rivela prezioso per prevenire e curare le vaginiti infettive.

Lo yogurt infatti ostacola la proliferazione batterica e fungina grazie alla presenza dei fermenti lattici e potenzia le naturali difese vaginali in virtù della sua acidità.

 

I Detergenti Naturali
Un’Igiene A Prova Di Batteri

È importante usare prodotti col giusto pH che non irritino le mucose. E no ai saponi.

 

Vaginite Rimedi Naturali Usando Detergenti Senza Profumi:

In commercio sono numerosi i detergenti intimi.

Quelli naturali a base di principi attivi vegetali sono preferibili per la maggior dolcezza d’azione e una più sicura tollerabilità.

Un detergente intimo appropriato ha un pH compreso tra 4 e 5,5.

I comuni saponi non sono indicati per l’igiene intima, poiché hanno un pH superiore.

Il detergente intimo deve svolgere un’azione antisettica efficace ma delicata per non alterare l’equilibrio della flora batterica.

Non è necessario usare detergenti profumati e schiumosi.

Spesso, infatti, questi prodotti contengono sostanze chimiche che possono causare irritazioni e allergie.

L’ampio assortimento di prodotti disponibili può rendere più difficile la scelta del detergente appropriato ma con un po’ di attenzione, anche insieme al tuo ginecologo, troverai senz'altro quello più adatto alle tue esigenze.

 

Vaginite Rimedi Naturali E Suggerimenti
Per L'Adolescenza E Oltre ...
Proteggersi Anche Nel Sesso

Barriera:

L’aumento dei problemi vaginali nel periodo estivo, specialmente tra le adolescenti e le donne più giovani, è spesso legato all'intensificarsi dell’attività sessuale.

Oltre alla già descritta importanza di un’accurata igiene intima, l’uso scrupoloso del profilattico in ogni situazione d’incontro sessuale nuovo o occasionale non protegge solo da gravidanze indesiderate, ma tiene lontano vaginiti, infezioni virali fastidiose, come quella erpetica e da papilloma, e malattie a trasmissione sessuale ben più gravi come l’infezione da HIV.

 

Assorbenti E
Proteggi-Slip Naturali

Fibre:

Oggi in commercio esistono assorbenti, pannolini, proteggi-slip e salviette detergenti che permettono di minimizzare il rischio d’irritazione della pelle e della mucosa.

Consigliabili a chi soffre di frequenti dermatiti genitali, indossa abbigliamento stretto o ha comunque una cute molto sensibile.

Sono prodotti con materiali ipoallergenici, privi di coloranti, elasticizzati e traspiranti.

Offrono la protezione delle migliori fibre naturali.

 

Potrebbero Interessarti Anche:

► Come Rassodare Il Seno

► Flaccida, Rassoda Ora la Tua Pelle!

► Eliminare la Cellulite

 

Dai Un' Occhiata Ai Miei Corsi In Ebook!

► Dimagrire in 4/4

► Colite: Finalmente liberi dalla Colite! Solo con i Rimedi Verdi …

► Capelli: La Cura dei Capelli tutta al Naturale

 

Omaggio Per Te!

► 30 Giorni Gratis Di Amazon Prime

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂