Ritenzione Idrica Viso E Braccia

Ritenzione Idrica Viso

Ritenzione Idrica Viso E Braccia? È Colpa Dello Stress

Ritenzione Idrica Viso E Braccia: Ti senti appesantita su volto e collo e non puoi indossare una canotta perché le braccia sono cadenti …

Vinci la tua ritenzione … rilassandoti!

Il ristagno di liquidi che si distribuisce prevalentemente dal torace in su, soprattutto su braccia, mani, collo e viso, interessa più frequentemente i maschi oppure donne dotate di una grinta “virile”.

Questi soggetti in genere sono anche molto stressati, hanno la testa piena di pensieri e di conseguenza accumulano le tossine “in alto”.

Vediamo come intervenire.

 

Cibi Da Mangiare E Cibi Da Evitare
Per Vincere La Ritenzione Idrica Viso E Braccia

Ritenzione Idrica Viso

Questi sono gli alimenti più adatti per la ritenzione idrica viso e braccia:

Per questo tipo di ritenzione la depurazione ha maggiore probabilità di successo se si utilizzano alimenti che in natura si trovano “in alto”, in particolare la frutta, come:

  • ciliegie
  • banane
  • mele
  • pere

 

Per conservare il tono energetico sono utili il miele e la pappa reale. Quest’ultima è uno dei più completi alimenti naturali, essendo ricca di proteine, lipidi, zuccheri, oligoelementi, vitamine del gruppo B ed è utile in tutte le diete ipocaloriche, per integrare il fabbisogno vitaminico e di oligoelementi (assumi 600-800 mg al giorno di estratto liofilizzato per 1-2 settimane)

 

Questi alimenti sono assolutamente vietati a chi soffre di ritenzione idrica viso e braccia:

Ti suggerisco di evitare tutti i cibi eccitanti che aumentano l’affaticamento mentale, quali:

  • caffè
  • cioccolato
  • alimenti conservati
  • superalcolici

 

Ecco Il Menù Drenante
Adatto A Chi Ha Problemi Di Ritenzione Idrica Viso E Braccia

Anche in quest’ultimo caso il menù detossinante va seguito per una giornata e andrà integrato con centrifugati di frutta fresca, macedonie e spremute, da assumere come spezza fame.

Colazione: 

Preparati un Fantastico frullato con una banana, una mela e un bicchiere piccolo di latte di riso o di avena aromatizzato con una bustina di vanillina.

Pranzo:

Cuoci 100 g di filetto di pesce azzurro con 150-200 grammi di zucchine tagliate a pezzi. Per il vapore ti consiglio di utilizzare un brodo composto da acqua, alloro e un cucchiaio di aceto di mele.

Cena:

3 crackers con 3 fettine di limone non trattato, 3 fette sottili di salmone affumicato, una manciata abbondante di rucola, timo e cime di rapa precedentemente sbollentate.

 

Ti È Piaciuta Questa Guida Fino A Qui? Allora Condividila Subito Con I Tuoi Amici. Grazie!

 

Il Decotto Rilassante

I fiori sono la parte più “alta” della pianta, quindi sono utilizzati per la tisana adatta alla Ritenzione Idrica Viso E Braccia.

Prova il decotto di sambuco: metti 5 grammi di fiori di sambuco in 1 litro di acqua bollente e lascia in infusione per 5 minuti. Filtra e bevi lontano dai pasti.

 

Il Rimedio Omeopatico

Thuya 7 CH (2 granuli 2 volte al giorno per 2 mesi) è il rimedio omeopatico, estratto da una conifera, che aiuta a liberarsi da tutte le tossine psicofisiche, anche quelle che si trasformano in ritenzione.

 

Il Bagno Sgonfiante

Ritenzione Idrica Viso

Gli oli essenziali di neroli e mandarino aggiunti all'acqua del bagno (3 gocce di ogni olio) facilitano il drenaggio e favoriscono il rilassamento mentale.

 

L’Estratto Anti Ritenzione Idrica Viso

La Pilosella (Hieracium pilosella), in tintura madre, favorisce la diuresi anche nella parte alta del corpo, quindi, Ottima per la Ritenzione Idrica Viso Braccia.  È indicata anche se si soffre di ristagni premestruali.

Assumine 50 gocce 3 volte al giorno lontano dai pasti per un mese.

 

Il Corso Comincia Qui:

► 1) Ritenzione Idrica

► 2) Ritenzione Idrica Cosce e Glutei

► 3) Ritenzione Idrica Pancia

4) Ritenzione Idrica Viso E Braccia (Questa è la guida che stai leggendo adesso)

 

Il Corso Continua Qui:

5) Ritenzione Idrica Corpo

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂