Naturopata: Cercalo Dentro Di Te

Naturopata

Il Naturopata, Sente La Natura Perché Sa Di Essere Un Tutt’uno Con Essa. Sembra Banale Ma …

Naturopata è chi si interessa di Naturopatia che significa empatia per la Natura, sentire la natura. Dov’è il Naturopata più vicino a Te? Il Naturopata più vicino a te è nel tuo cervello, pronto a elaborare le cure più adatte e risolutive.

Proprio come accade negli animali, assistiti dal loro Naturopata interno che conosce alla perfezione tutte le risorse della Natura che lo aiutano non solo a superare i malanni, ma a godersi quel Benessere Naturale che per alcuni appare difficile se non impossibile da raggiungere.

Consulta così il Tuo Naturopata personale …

Il segreto della medicina naturale cioè della nostra capacità di fare scattare i meccanismi dell’autoguarigione nasce dal cervello antico, da quella parte del nostro organismo che è sempre in perenne contatto con l’ambiente, con le stagioni, con i prati, con i boschi, con le piante.

Il nostro cervello antico cambia in base ai ritmi biologici, alla meteorologia, al caldo, al freddo, all’esposizione alla luce o al buio e cambia anche se incominciamo ad assumere tisane, decotti, a nutrirci con meno carne e più sostanze vegetali. Così facendo le aree cerebrali deputate alla difesa del nostro organismo diventano più sensibili, più capaci di portarci ad assumere cibi veramente adatti a ciascuno di noi.

Gli animali spontaneamente sono in grado di trovare in Natura tutte le sostanze che servono loro per curarsi e depurarsi nei diversi periodi dell’anno.

Quante volte abbiamo visto i cani o i gatti andare a cercare la loro erba …

Gli scimpanzé usano le foglie di Trichilia rubescens, una pianta africana per combattere la malaria. La cosa sorprendente è che assumono la foglia di questa pianta assieme all’argilla.

Molti studiosi si chiedevano il perché di questo miscuglio …

Gli studi e le analisi di laboratorio hanno rivelato che la pianta ha effetti antimalarici solo quando viene assunta contemporaneamente all’argilla.

Evidentemente nel cervello degli scimpanzé c’è un informatore biologico che è un vero e proprio Naturopata, un conoscitore, un selezionatore e combinatore delle sostanze giuste per evitare la malaria.

Gli animali selvatici si sono dotati di un “Naturopata interno” che li cura in modo del tutto naturale e il fenomeno è evidente anche negli insetti, nei vermi, nelle specie cioè meno progredite dell’evoluzione.

Le api si disinfettano con i pollini dei fiori più ricchi di antibiotici naturali e alcuni bruchi combattono i parassiti che li infestano, consumando ad esempio le foglie di senecio, ricche di pirrolizidina, un anti–parassitario che noi umani abbiamo scoperto solo da pochi anni.

Il Fantastico mondo animale ci rivela che l’uso delle erbe curative e preventive è depositato nel cervello di tutte le specie viventi e quindi in ognuno di noi abita un Naturopata, costruito su misura per ogni persona.

Ecco Come Puoi Attivare
Il Tuo Naturopata Interno In 7 Passi

 

  • Mangia Frutta E Verdura Di Stagione

Consuma la frutta e la verdura del periodo in cui sei, perché aiuta il Tuo cervello antico a ritrovare le “ sostanze nuove” di ogni momento della natura.

 

  • Elimina Gli Alimenti Nocivi

Elimina dalla tua dieta insaccati, cibi conservati e nutriti soprattutto di cibi freschi.

 

  • Scegli La Qualità

Consuma prodotti biologici e, se è possibile, rosmarino e salvia per rivivere quei profumi che stimolano “il Naturopata interno” del cervello.

 

  • Riempiti La Vasca Con Foglie Di Bosco

Anche riempire la vasca da bagno delle foglie boschive di giugno rivela capacità protettive insospettabili per la pelle, che è la porta di ingresso del mondo che ci circonda.

 

  • Addobba La Cucina Con Cesti Di Frutta E Verdure

E in cucina cesti di frutta e verdura, come si faceva un tempo, liberano feromoni e aromi che ricordano al cervello antico la stagione in cui si trova. Al resto penserà lui.

 

  • Annusa La Frutta E La Verdura Fresca

Annusa molto la frutta e la verdura fresca prima di mangiarle: così facendo stimoliamo il cervello antico e il tuo Naturopata personale a riconoscere le sue potenti capacità terapeutiche nascoste.

 

  • Annusa Gli Oli Essenziali

Nelle molecole degli oli essenziali, che noi facciamo penetrare nel corpo tramite il naso o la pelle, è racchiuso il meglio delle sostanze curative di fiori ed erbe, i più potenti guaritori naturali. L’olfatto è un elemento determinante, un senso primordiale decisivo per attivare le nostre capacità auto-curative. Per questo in casa, soprattutto a giugno, diffondi nell’ambiente le essenze floreali, di tiglio, gelsomino, lavanda che sono un vero elisir per il nostro orologio biologico.

 

Riepilogando, nel cervello antico c’è un vero e proprio Naturopata, come rivelano gli studi sul mondo animale, che provvede ai nostri bisogni, che previene e cura le malattie. Questo Naturopata sa scegliere le piante, le erbe, la frutta più adatte ai nostri bisogni.

Se fai entrare nella tua vita più frutta, verdura cruda, tisane e profumi naturali, dopo un po’, ti accorgerai, dal fastidio che provi quando assumi dei cibi cui sei intollerante, insomma, che un certo alimento non fa per te.

Determinante perché scattino queste capacità è cambiare il tuo stile di vita, soprattutto, il modo di alimentarti.

Potrebbe Interessarti Anche:

► Dieta Frutta e Verdura

 

A Domani Con La Prossima Guida! 🙂