La Cura Del Ginepro

Ginepro

La Cura Del Ginepro Fantastica Bacca Per Le Cure di Luglio

Perché il Ginepro? Quali sono gli organi sottoposti a stress in questo periodo? Sicuramente i reni fanno parte di questi, e poiché hanno il compito di gestire il comparto idrico del corpo (noi siamo fatti di acqua per circa il 75-80 %) occupano sicuramente un posto di rilievo.

L’aumento di temperatura richiede, infatti, un notevole apporto di liquidi e i reni hanno un gran da fare a smaltire il carico di tossine infiammatorie prodotte dal surriscaldamento dell’organismo e di residui minerali introdotti bevendo acque troppo pesanti o bevande inappropriate.

Per prevenire il sovraffaticamento renale ed evitare il rischio che si formino depositi di acidi urici e ossalati di calcio, anticamera di futuri calcoli, ti suggerisco di utilizzare l’olio essenziale di ginepro.

L’olio essenziale di ginepro è depurativo e diuretico. Quello che si ricava dalle bacche rinfresca i reni, rilassa la muscolatura che li sostiene e disinfetta le vie urinarie, in più regola il sistema neurovegetativo, spesso coinvolto nelle problematiche renali.

 

  • Attenzione:

Ti suggerisco di non usare l’olio di ginepro in gravidanza o in caso di nefrite o di altri problemi renali di una certa gravità.

 

  • Puoi utilizzarlo per il bagno serale in questo modo:
  • Versa in un cucchiaio di latte 5 gocce di olio essenziale di ginepro e mescola con un dito.
  • Versa il cucchiaio di latte aromatizzato nell’acqua tiepida del bagno.
  • Resta in immersione per 15 minuti.

 

  • Come eliminare mal di schiena e stanchezza, dopo il bagno:

  • Diluisci 5 gocce di olio essenziale di ginepro in un cucchiaio da tavola di olio di jojoba.

  • Utilizzalo per massaggiare delicatamente la zona renale fino al completo assorbimento.

Tutta la stanchezza accumulata svanirà, e come per magia potrai dire addio al mal di schiena.

 

  • Come utilizzarlo da diuretico drenante:
  • Preparati un infuso utilizzando 10 g di bacche di ginepro in un litro d’acqua bollente.
  • Bevi 3-5 tazze al giorno.

In questo modo eliminerai gli acidi urici, l’urina si farà più abbondante e non avrà più cattivo odore.

Potrebbero Interessarti Anche:

 La Cura Della Pesca!

► La Cura Del Mirtillo

 

A Domani Con La Prossima Guida! 🙂