Eliminare La Cellulite In Un Mese… Ad Agosto

Eliminare La Cellulite In Un Mese

In questa guida ti spiego come eliminare la cellulite in un mese… Ad agosto gli ormoni bruciagrassi sono più efficaci. Il testosterone, infatti, asciuga i cuscinetti.

La secrezione di questo importante ormone aumenta con l’esposizione alla luce e ai raggi solari: e quando il nostro corpo ne produce in quantità elevate, è più facile pensare di eliminare la cellulite in un mese. Ecco come attivarlo …

Agosto è tradizionalmente il mese delle ferie e, di conseguenza, aumenta il numero di ore in cui la maggior parte di noi si gode la vita all’aria aperta e si espone maggiormente alla luce naturale e ai raggi del sole.

Pur restando valide le note precauzioni per evitare una sovraesposizione ai raggi ultravioletti, sottolineo il ruolo fondamentale che gioca la luce solare per le nostre funzioni endocrine e ormonali e il conseguente effetto benefico sull’umore, sulla nostra salute e, non ultimo, sulla nostra linea.

In particolare soffermiamoci su un ormone importante, che d’estate fa “la parte del leone”: il testosterone.

 

Eliminare La Cellulite In Un Mese
In Estate Grazie A Sole E Ormoni

Eliminare La Cellulite In Un Mese

Il testosterone è il principale ormone sessuale maschile ed è molto importante per l’uomo, ma anche per le donne, anche se esse ne producono in minore quantità.

Nell’uomo il testosterone è prodotto per la maggior parte dal testicolo e poi dalla corteccia surrenale. Nella donna è prodotto dall’ovaio e dal surrene.

Mettere l’organismo in condizioni di secernere testosterone nella giusta quantità significa beneficiare, per entrambi i sessi, di tutta un serie di effetti positivi:

  • aumento della massa e della tonicità muscolare.
  • riduzione del grasso corporeo.
  • maggiore energia e vitalità.
  • aumento del desiderio sessuale.
  • incremento della capacità di concentrazione e della memoria.
  • miglioramento dell'umore e del metabolismo.

Il testosterone si forma nell’organismo a partire dal colesterolo.

I livelli più elevati si hanno nelle prime ore del mattino poiché la produzione ormonale è influenzata dai ritmi circadiani (ritmi giorno-notte) che sono regolati dall’epifisi, una ghiandola endocrina che ha sede nel cervello e che è sensibile all’esposizione alla luce e alle onde elettromagnetiche.

Vediamo allora come comportarci per aumentare la secrezione di questo ormone anti-cellulite.

 

Le Ore Più Adatte Per Attivare Il Testoterone

Le ore in cui l’organismo, messo a contatto con la luce solare, è stimolato a produrre livelli più elevati di testosterone sono quelle della mattina e del primissimo pomeriggio, indicativamente dalle 8 alle 13.

È in questa parte della giornata che si consiglia di fare bagni di sole, ovviamente utilizzando un filtro solare adeguato: a partire dal pomeriggio, infatti, il sole danneggia i tessuti e il corpo riduce naturalmente la secrezione di testosterone.

 

Gli Effetti Positivi Del Sole

Riduce fame e stress:

Una corretta esposizione alla luce solare è necessaria anche per la produzione del testosterone ma anche per ridurre i livelli di stress, fattore responsabile della fame nervosa e dei disordini metabolici.

La carenza di luce naturale (frequente nella nostra società, dove si vive per lo più al chiuso e in ambienti illuminati artificialmente) riduce infatti i livelli di diversi ormoni, tra cui il TESTOSTERONE. Si spiega allora il motivo per cui in estate, la stagione della luce, aumenta l’energia, ci si sente più felici, il cibo non è un pensiero fisso e si dimagrisce più facilmente.

 

Aumenta la serotonina:

Il sole inoltre induce un aumento dei livelli di serotonina, un’altra sostanza secreta dal cervello che migliora il benessere psicofisico e di riflesso riduce il desiderio di cibo, in particolare di carboidrati.

La luce solare che raggiunge gli occhi e la superficie corporea stimola anche il metabolismo generale degli ormoni (TESTOSTERONE compreso) e attiva il metabolismo dei grassi, che durante la fredda e buia stagione invernale tendono invece a depositarsi sotto forma di cuscinetti e cellulite.

Potenzia la massa magra:

Infine, una corretta esposizione alla luce e ai raggi solari nella prima parte della giornata aumenta anche la produzione dell’ormone della crescita (GH), che a sua volta stimola lo sviluppo della “massa magra” e del tono muscolare.

L’azione congiunta di ormone della crescita e TESTOSTERONE riattiva la rigenerazione dei tessuti e migliora la circolazione, con effetti benefici sulla tonicità della silhouette e il drenaggio dei liquidi e delle scorie metaboliche.

 

  • Vuoi potenziare gli effetti che ti aiutano a eliminare la cellulite in un mese garantiti dal sole e dal testosterone? Continua a leggere e scopri i cibi e gli integratori che riducono la buccia d'arancia ...

 

Se ti è piaciuta questa guida fino a qui, condividila subito con i tuoi amici, Grazie! 🙂

 

Eliminare La Cellulite In Un Mese
Con Gli Alimenti E Gli Integratori
Che Attivano Il Testoterone

Come è possibile favorire e aumentare attraverso l'alimentazione la sintesi del testosterone, l'ormone maschile della libido, della forma e della vitalità?

Sarà sufficiente introdurre nella dieta almeno per un mese (ma la cura può essere prolungata e ripetuta più volte nell'arco dell'anno) un adeguato apporto di proteine, ma soprattutto di zinco e vitamina B6.

Queste sostanze, agendo in sinergia, hanno infatti la capacità di riattivare il metabolismo e di restituire al corpo e alla mente quella sensazione di benessere profondo che è la chiave per iniziare a perdere peso e a smaltire anche i depositi cellulitici.

In effetti, tutte le persone che decidono di intervenire sulla propria silhouette senza la giusta dose di entusiasmo e di energia vitale finiscono prima o poi col desistere dai loro propositi, diventano incostanti nella dieta e nell'esecuzione dei trattamenti cosmetici. E, in una parola, si rassegnano ad accettare il loro corpo così com'è.

A tutto ciò va aggiunta la pratica quotidiana di un minimo di attività fisica, anche leggera, che rassoda la massa muscolare e la sviluppa, bruciando di riflesso il grasso in sovrappiù.

Se lo sport viene svolto all'aria aperta e alla luce del sole, come per fortuna consente la stagione estiva, all'effetto stimolante dei raggi ultravioletti si aggiungerà quello rimodellante del calore, che provoca un aumento della sudorazione e accelera lo smaltimento delle scorie.

Ecco allora le indicazioni per inserire adeguatamente nella dieta zinco e vitamina B6.

 

1
Lo Zinco Rassoda

Lo zinco si trova principalmente nei crostacei (come gamberetti, granchi, scampi), nelle ostriche e nei frutti di mare, nella carne di manzo, nel fegato, nei semi di sesamo e di zucca, nel lievito di birra.

Lo zinco ha funzione antinfiammatoria, modula il sistema immunitario, mantiene efficiente l'apparato genitale, è indispensabile per la salute e la rigenerazione della pelle e dei capelli.

Un piatto di ostriche ogni 4-5 giorni aumenta il livello di testosterone:

Le ostriche sono ipocaloriche e sono il "pacchetto" di zinco più concentrato esistente in natura.

Lo zinco associato alle proteine è "il segreto" dell'ostrica, la cui fama di afrodisiaco pare a questo punto senz'altro meritata, proprio perché stimola il corpo ad aumentare la produzione di testosterone.

Per dimagrire, possiamo inserire nella dieta 1-2 volte la settimana i crostacei, apportatori di proteine nobili, di grassi buoni (Omega 3) e di zinco.

Ricorda che il consumo di crostacei (in particolare di gamberetti) non deve superare le dosi consigliate poiché essi contengono quantità elevate di colesterolo.

 

  • Come integratore: la vitamina B6 si trova in farmacia sotto forma di capsule di integratore. Può essere assunta la mattina a digiuno con mezzo bicchiere d'acqua per cicli di 1-2 mesi, da ripetere al cambio di stagione. In alternativa, si può aggiungere a un vasetto di yogurt un cucchiaio di semi di girasole.

 

2
La Vitamina B6 È Anti Fame

La vitamina B6 (piridossina) si trova nella carne, nel fegato, nell'albume d'uovo, nella pellicola dei cereali, nel lievito di birra, nel germe di grano, nei semi di girasole.

Purtroppo, come per le altre vitamine del gruppo B, il calore, l'inscatolamento, la conservazione, la surgelazione, la raffinazione ne provocano l'inattivazione: per questo è preferibile non sottoporre a cottura (o cuocere poco) i cibi che la contengono.

Vince anche il gonfiore premestruale:

Le donne che assumono contraccettivi orali, come la pillola anticoncezionale, sono particolarmente a rischio di carenza di vitamina B6 e per questo soffrono di più di ritenzione.

La B6 agisce sul metabolismo dei grassi e delle proteine, ha un ruolo importante nella sintesi della serotonina, allevia il gonfiore premestruale e migliora l'eliminazione dei liquidi in eccesso con un effetto rassodante generale.

 

3
L'Attività Fisica Aumenta Muscoli E Buon Umore

Il terzo elemento che promuove in modo naturale la sintesi endogena del testosterone è una regolare attività fisica, mentre la sedentarietà tende ad abbassarla: infatti negli atleti e negli sportivi in genere si rilevano livelli di testosterone più alti che nella media delle persone.

Più ti muovi e più "si muove" il metabolismo:

L'altra ricaduta fondamentale di una buona attività fisica è un'accelerazione di tutte le attività metaboliche, con effetti benefici che ti aiutano a eliminare la cellulite in un mese: se il metabolismo funziona, infatti, non dà all'organismo il tempo di trasformare il cibo ingerito in cuscinetti.

Cosa devi fare, in concreto? Cammina un'ora al giorno, fai dieci volte le scale, gioca mezz'ora a tennis o nuota per 30 minuti.

  • Non Assumere Ormoni Di Sintesi

Con un regime di vita sano e una corretta alimentazione è possibile migliorare la propria attività ormonale in modo naturale.

È invece assolutamente sconsigliato assumere prodotti a base di ormoni di propria iniziativa, magari acquistati via Internet, pensando di fare una innocua integrazione a scopo salutistico.

Si tratta di veri e propri farmaci, riservati al trattamento di situazioni particolari sotto il controllo del medico.

L'utilizzo improprio può determinare effetti collaterali anche molto seri, che spaziano dal calo della libido alla modificazione cellulare, dal sovrappeso ai disturbi cardiocircolatori.

 

E Per Dare Ancora Più Tono
Prova Le "Lozioni Fredde"

Eliminare La Cellulite In Un Mese

Oltre all'integrazione che favorisce la sintesi del testosterone, per tonificare ulteriormente la muscolatura delle gambe è bene passarle sotto un getto leggero di acqua fredda, preferibilmente della doccia e poi massaggiarle con una lozione a base di erbe aromatiche.

Versa un po' di lozione nel cavo della mano e friziona le gambe, dal basso verso l'alto.

Ti svelo due ricette, da usare a giorni alterni: la prima, da preparare con un macerato di piante fresche, che sgonfia e drena, la seconda a base di oli essenziali già pronti, che agisce direttamente sulla cellulite.

 

È Davvero Piacevole
Eliminare La Cellulite In Un Mese
Con Questa Lozione Sgonfia-Gambe

I principi attivi delle erbe fresche diluiti nell'alcol accelerano il drenaggio dei ristagni e riattivano la circolazione venosa, con un effetto sgonfiante e riducente.

Cosa ti serve:

  • menta piperita, foglie (50 g)
  • rosmarino, foglie (50 g)
  • lavanda, fiori (20 g)
  • alcool etilico a 60 gradi (un litro)

Come si prepara:

Fai macerare per una settimana gli ingredienti in un recipiente chiuso, filtra e conserva in una bottiglia in frigorifero.

Come si usa:

Metti una decina di gocce di lozione sul palmo della mano e massaggiale sulle gambe dal basso verso l'alto.

 

Per Eliminare La Cellulite In Un Mese
Usa Questo Fantastico Unguento
Che Riduce I Cuscinetti

La sinergia di oli essenziali e aceto di mele ha un'efficacia rimineralizzante e agisce direttamente sui depositi di liquidi contribuendo a far eliminare la cellulite in un mese.

Cosa ti serve:

  • alcol a 95 gradi (20 ml)
  • aceto di aceto di mele (100 ml)
  • acqua minerale naturale (500 ml)
  • lavanda olio essenziale (10 gocce)
  • menta olio essenziale (10 gocce)
  • rosmarino olio essenziale (10 gocce)
  • olio essenziale di eucalipto (5 gocce)

Come si prepara:

  • Mescola gli oli essenziali e aggiungili all'alcol amalgamandoli bene.
  • Unisci l'aceto e versa la miscela in 500 ml di acqua.
  • Scuoti bene.
  • Lascia riposare un po' (meglio se per qualche giorno).
  •  Filtra il liquido attraverso un carta da filtro per il caffè.
  • Conserva in frigo.

Come si usa:

Applica l'unguento freddo sulle gambe, con movimenti di leggero "impastamento".

 

Leggi Anche:

► Frullati Anticellulite: La Guida Completa

► Come Eliminare La Cellulite Con Una Camminata

 Frullati Dimagranti: La Guida Completa

 

Altri Siti Che Parlano Di Cellulite:

 I 7 rimedi più efficaci contro la cellulite

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂