Dolori Articolari

Dolori Articolari

Dolori Articolari? Spegni le fiamme e ritrova elasticità.

Dolori Articolari che aumentano con il passare degli anni, ma possono colpire anche i giovani. Al braccio, al ginocchio, alle mani, alle spalle, sono diffusissimi e non sempre hanno le caratteristiche di una vera malattia, di artrosi o artrite.

Dolori Articolari: Si tratta di infiammazioni, spesso temporanee, dovute alle cause più disparate.

I sintomi, dolore e gonfiore ai tessuti, rigidità dell’arto, difficoltà di movimento sono dovuti alla liberazione di molti mediatori chimici dell’infiammazione tra cui le prostaglandine.

La medicina tradizionale offre come farmaci i famosi FANS (Farmaci antinfiammatori non steroidei), che hanno come effetto collaterale rovinoso lo sviluppo di lesioni sulla parete dello stomaco e del duodeno.

Vediamo invece le preziose risorse che la Natura ci mette a disposizione.

 

Il Rimedio Superstar
Arnica: Validissima per Traumi, Distorsioni e Slogature

 

Fantastico Antigonfiori

È un rimedio erboristico molto efficace, usato anche nelle preparazioni farmaceutiche tradizionali. Aiuta a riassorbire le ecchimosi, allevia il dolore muscolare e osseo derivante da contusioni, distorsioni, slogature, reumatismi, artrite, geloni.

La preparazione omeopatica è prescritta anche per traumi di natura psicologica.

 

Uso Interno:

Prendi 3 granuli alla 30 CH, 4 volte al giorno da sciogliere sotto la lingua lontano dai pasti.

 

Gargarismi:

Sotto forma di tisana o di estratto si usa per disinfettare la gola.

 

Uso esterno:

Creme, gel, lozioni, unguenti si spalmano sulle zone doloranti, purché non ci siano ferite o lesioni della pelle.

 

  • Le Nuove Cure Per i Dolori alle Ossa Da Tenere Sempre a Portata di Mano ...

 

Spirea Ulmaria
La Potente Aspirina Verde

È tra le piante più ricche di salicilati naturali, sostanze dalla potente attività antinfiammatoria, simili all’acido salicilico, contenuto nell’aspirina. Si trova in commercio in estratto fluido o secco standardizzato, più pratico.

 

Come puoi Fare:

Eccezionale, Spirea Ulmaria in tintura madre, assumila in ragione di 40 gocce, tre volte al giorno per tutta la durata dell’infiammazione acuta, mentre in forma di estratto secco va assunta in compresse 2-3 al dì.

 

Artrite

 

Alga Bruna (Fucus vescicolosus) calma i dolori.

È un’Alga che calma e migliora i dolori cronici delle articolazioni colpite dall’osteoartrite.

 

Come puoi Fare:

Per lenire i dolori sono sufficienti 50 gocce di tintura madre sciolte in un po’ d’acqua, un quarto d’ora prima di colazione. Il ciclo di cura prevede due mesi di assunzione e uno di sospensione.

 

Mani e Dolore Cronico

 

Vitis vinifera, l’antireumatico.

Potente il gemmoderivato di Vite, è impiegato nel trattamento del dolore articolare cronico, grazie alle proprietà antireumatiche e antinfiammatorie.
È efficace nella cura dell’osteoartrosi, specialmente in quella che colpisce le piccole articolazioni della mano.

 

Come puoi Fare:

Vitis vinifera M.G. 1 DH , assumila alla dose di 50 gocce scolte in poca acqua, un quarto d’ora prima di cena. Il ciclo di cura prevede due mesi di assunzione e uno di sospensione. Il ciclo può essere ripetuto.

 

Colonna Vertebrale, Ginocchio, Anca

 

Artiglio del diavolo disinfiamma.

Molto noto in fitoterapia per la sua azione antinfiammatoria a livello articolare. È impiegato nel trattamento dell’osteoartrite della colonna vertebrale, del ginocchio e dell’anca.

 

Come puoi Fare:

Puoi assumere 50 gocce di tintura madre da una a tre volte al giorno a seconda dell’intensità dei dolori, un quarto d’ora prima dei pasti. L’effetto calmante del dolore si verifica dopo due o tre giorni di trattamento. Il ciclo di cura prevede due mesi di assunzione e uno di sospensione.

 

Schiena e Osteoporosi

 

Pinus montana protegge le ossa.

Il gemmoderivato di pino è indicato nel trattamento dei dolori articolari della colonna vertebrale, dell’anche e del ginocchio, come pure nell’osteoporosi senile e della post-menopausa.

 

Come puoi Fare:

Pinus montana M.G. 1 DH assumilo in ragione di 50 gocce in poca acqua, un quarto d’ora prima del pranzo. Il ciclo di cura prevede due mesi di assunzione e uno di sospensione. Il ciclo può essere ripetuto.

 

  • Per le Cure Omeopatiche ti Suggerisco di Farti Seguire dal Tuo Medico Omeopatico di Fiducia che Ti Saprà Suggerire i Rimedi più Adatti a Te.

 

Ti Suggerisco Questa Potente Tecnica Immaginativa ► Tecnica Immaginativa Per la Salute e il Benessere

 

A Domani Con La Prossima Guida! 🙂