Congiuntivite? Spegnila con Fiordaliso

Congiuntivite

Congiuntivite: Un Fuoco da Spegnere con Umiltà …

Congiuntivite? Risolvila andando per i Campi! Una volta si faceva normalmente, e ora? Indovina cosa ti suggerisco …

Magico il Fiordaliso contro la congiuntivite. Fiore spontaneo umile, ma efficace difesa per la vista, e insieme con altre risorse naturali come ad esempio il Mirtillo, una bacca silvestre davvero amica della vista, neutralizza le tossine che non solo abbassano la vista, ma riducono anche il livello di energia vitale.

Con i raggi del sole che giungono come saette fulminanti, la stanchezza fisica e in particolar modo quella visiva sono all’ordine del giorno. Infatti, non è solo il bagliore del sole a indebolire gli occhi ma anche un miscuglio di polveri sottili, sudore e ozono, che nelle ore più calde raggiunge picchi preoccupanti.

Se da un giorno all’altro, ti risvegli con gli occhi infiammati, gonfi, brucianti è inutile che tu ricorra ai normali colliri perché non riusciranno a risolvere il problema.

In questi casi puoi usare un rimedio della tradizione erboristica: il mitico Fiordaliso. Il suo rasserenante colore azzurro-blu rivela le qualità antinfiammatorie di quest’umile fiore spontaneo.

Difficilmente troverai in commercio l’essenza di fiordaliso usata in farmaceutica come ingrediente dei colliri, di positivo c’è che è molto semplice preparare in casa delle efficaci compresse al fiordaliso con le piante spontanee raccolte nei prati o acquistate in erboristeria.

 

Come puoi fare:

1. Metti in infusione, in una tazza d’acqua bollente, un cucchiaio di fiori di fiordaliso. Li potrai trovare nei prati o in erboristeria.

2. Copri e lascia riposare per 10 minuti.

3. Filtra il liquido e lascialo raffreddare.

4. Inzuppa nell’infuso a temperatura ambiente due dischetti da strucco (Evita i batuffoli di cotone, le cui fibre potrebbero infiltrarsi tra le ciglia.)

5. Applicali sugli occhi e lasciali in posizione per 15 minuti, rinnovando l’applicazione a mano a mano che i dischetti si scaldano.

Con l’utilizzo del fiordaliso unito all’impiego del ginepro, eliminerai i prodotti organici di scarto che irritano le mucose e intasano i tuoi organi-filtro.

Drenando organi e tessuti, riduci i processi infiammatori che provocano debolezza, così, di notte, dormirai meglio e ti sentirai meno stanco. Per ottenere il massimo del beneficio durante la notte ti suggerisco di fare l’impacco alla fine della giornata.

Con l’aiuto del fantastico fiordaliso potrai anche ridurre le borse e le occhiaie.

 

Come puoi fare:

1. Recati in erboristeria e chiedi l’acqua floreale di fiordaliso bio.

2. Nebulizzala, al bisogno, sugli occhi chiusi e vedrai sparire magicamente borse e occhiaie.

Per avere un quadro d’informazioni e istruzione più completo, ti suggerisco di leggere gli altri post correlati.

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂