Come Rimettersi In Forma A Luglio

Rimettersi In Forma

Come Rimettersi In Forma A Luglio? Ecco I Sì E I No Di Luglio Che Ti Rimetteranno In Forma Smagliante …

È possibile Rimettersi In Forma A Luglio proprio quando il caldo ci atterra? La risposta è sì! Bastano davvero piccoli accorgimenti per girare il vento a favore della tua forma perfetta.

 

Stile Di Vita Luglio
i Sì e i No

 

 

Ecco Cosa Devi Fare
A Luglio

  • Libera il sangue dai grassi
  • Evita cistiti e infezioni urogenitali
  • Ripulisci la bile e alleggerisci la digestione
  • Contrasta rughe e disturbi intestinali

 

La medicina delle Tradizioni ha sempre consigliato per i mesi caldi cibi digeribili, idratanti e nello stesso tempo energetici.

Sulla tavola di luglio, quindi, devono abbondare ortaggi ricchi di acqua, latti vegetali (fonte di sali e vitamine) e le proteine verdi (ne è ricco l’avocado) che, abbinate ai grassi giusti, nutrono senza appesantire.

 

Pomodori Prevengono
Infarto, Ictus E Colesterolo

Secondo una ricerca presentata al Mediterranean cardiology meeting di Taormina, il licopene, l’antiossidante contenuto nella buccia del pomodoro, bloccherebbe l’ossidazione dei grassi e l’aumento del colesterolo, evitando la formazione delle placche responsabili dei problemi cardiovascolari.

 

  • Meglio Cotti, Come Sugo ...

Il modo migliore per fare scorta di licopene? Lava i pomodori, tagliali a tocchetti o frullali con la buccia, falli cuocere 5 minuti con un battuto di basilico, condisci con olio d’oliva e usali come sugo.

 

Latte Di Mandorle
Ripulisce Le Vie Urinarie

Il latte di mandorle è ricco di emulsina (fermento digestivo), di magnesio e potassio (diuretici), di ferro e zinco (ricostituenti). Bevine un bicchiere al giorno.

È rimineralizzante e combatte le infiammazioni dello stomaco, dell’intestino e soprattutto dei reni e della vescica, così frequenti d’estate.

 

  • Cura Anche La Bronchite ...

Hai mal di gola, tosse e catarro a causa dell’esposizione all’aria condizionata? La sera, bevi mezzo bicchiere di latte di mandorle tiepido o caldo: sfiamma le mucose respiratorie.

 

Bevi Melagrana E Carcadè

Se vuoi dare una mano alla circolazione, pasteggia con un cocktail composto di mezzo bicchiere di melagrana e una tazzina d’infuso di carcadè: fai scorta di antiossidanti che rinforzano i vasi.

 

Avocado: Previene
Colite E Fermentazioni

Mezzo avocado al giorno, affettato e gustato con olio d’oliva, sale, pepe e aceto di mele, è adatto a chi soffre di gastrite, di colite e di fermentazioni intestinali.

Ben maturo, questo frutto esotico si può anche frullare e spalmare sul pane come merenda ricostituente.

 

Aggiungilo All’Insalata:
Diventa Una Cura Antietà

Tagliato a dadini, l’avocado arricchisce l’insalata.

Usalo al posto di tonno o mozzarella: otterrai un piatto unico che, grazie alle vitamine contenuto nel frutto, protegge la pelle.

 

 

  • No

 

Da Evitare
Soprattutto A Luglio

 

  • Sfiancare i reni e la vescica
  • Indebolire la circolazione
  • Favorire le allergie respiratorie
  • Affaticare i tessuti epatici

Essere stanco o attivo dipende da ciò che mangi e dalle tossine che introduci nell’organismo.

Il metabolismo degli alimenti, infatti, influisce sul nostro benessere e a luglio, con il fisico già provato dall’afa, andrebbero evitate le sostanze troppo grasse, salate, acide, conservate. Intasano i meccanismi di ricambio e ci indeboliscono.

 

Giardiniere In Vasetto:
Troppo Olio E Additivi

Gli ortaggi sotto vetro, noti col nome di “giardiniere”, che si usano per condire le insalate di riso, sono zeppe di sale, olio di scarsa qualità e conservanti che si depositano nei reni.

In più, i colori e i sapori delle verdure sono tutti uguali, segno che i vegetali sono privi di qualunque principio nutritivo.

 

  • Prepara Tu I Tuoi Sughi ...

Taglia a tocchetti carote, peperoni, cipolline, melanzane e fagiolini, scottali per qualche minuto in acqua bollente, sale e un cucchiaino di aceto, scolali e usali per condire pasta e riso.

 

Aceti Con Acido Acetico
Irritano Le Vie Respiratorie

L’acido acetico, presente in misura del 5-6% nell’aceto, nei prodotti scadenti è utilizzato in percentuali più elevate.

Meglio quindi verificarne sempre la presenza nelle etichette perché questa sostanza chimica è corrosiva e può dare irritazione agli occhi e infiammazione delle vie respiratorie.

 

  • Sceglilo Di Mele Ti Depura ...

Per non sbagliare, preferisci gli aceti di vino o di mele di produzione biologica certificata. E Ricorda: Se Il Loro Colore È Leggermente Torbido, È Segno Che Sono Veramente Naturali E Di Qualità.

 

Salare Durante La Frittura
Riempi Il Fegato Di Scorie

Se aggiungi sale o spezie a carne e pesce durante la frittura, provochi una pericolosa alterazione dell’olio e dei grassi contenuti negli alimenti, col risultato che il cibo si riempie di scorie che si accumulano nel fegato, appesantendolo e intossicandolo.

 

  • Insaporisci Solo A Fine Cottura ...

I cibi fritti, da consumare comunque con moderazione, vanno salati con poco sale marino integrale una volta scolati dall’olio.

E se vuoi insaporire durante la cottura, preferisci un battuto di erbe.

 

Cioccolato Con Olio Di Palma:
Danneggia Il Circolo

Ormai oggi il cioccolato può essere anche prodotto con olio di palma, un grasso vegetale meno costoso del burro di cacao che, purtroppo, è una miniera di grassi saturi a catena lunga (ne contiene circa l’87%), che sono le Sostanze Più Pericolose per la salute dell’apparato cardiocircolatorio.

 

  • Preferisci Quello Fondente Extra Con Burro Di Cacao ...


Acquista cioccolato con polvere secca di cacao (30-50%), burro di cacao (20%) e zucchero grezzo.

Il fondente extra è il migliore! Contiene, infatti, cacao al 45% e burro di cacao al 28%.

 

Ti È Piaciuta Questa Guida Fino A Qui? Allora Condividila Subito Con I Tuoi Amici. Grazie!

 

I Sì e No
Per La Bellezza Estiva
Per Rimettersi In Forma

 

 

Vite E Ippocastano
Per Gambe Leggere

I bagni serali di foglie depurative abbinati agli infusi disintossicanti alleggeriscono gli arti inferiori e riattivano il circolo.

 

Infuso Di Vite E Fragola:
Elimina I Ristagni

Se la pelle è floscia e “bucherellata”, può essere che il tuo fegato sia affaticato.

Per tonificarlo ed evitare che gli edemi peggiorino, aiutalo con l’infuso di foglie di vite e fragola.

 

Come preparare la bevanda:

Fai bollire 10 minuti in una tazza d’acqua un cucchiaino di foglie di vite e fragola.

Dolcifica con miele e bevi la sera.

 

Bagno All'Ippocastano:
Rinfresca E Drena

Procurati in erboristeria un fluido da bagno a base d’ippocastano e immergiti ogni sera in una vasca di acqua tiepida arricchita con questo prodotto. Alleggerisce le gambe e previene le vene varicose.

 

Combatti I Capillari
Con La Rosa Mosqueta

Dopo il bagno all’ippocastano, massaggia gambe e cosce con l’olio di rosa mosqueta.

Schiarisce i capillari e rigenera la pelle.

 

  • No

 

Con i Cosmetici Chimici
Invecchi Prima

Smalti aggressivi e prodotti anti traspiranti depositano nei tessuti scorie pericolose, che frenano il ricambio cutaneo.

 

Smalto Trasparente:
Fa Ingiallire Le Unghie

Non tenere per settimane lo smalto su mani e piedi.

Quello colorato ma anche quello trasparente impediscono la traspirazione e, col tempo, fanno ingiallire le unghie, indebolendole e macchiandole.

 

Lucida Le Dita
Con L’Olio Di Lino

Dopo il pediluvio e il maniluvio, massaggia su tutta l’unghia, una goccia di olio di semi di lino. Lucida e rinforza lo strato corneo.

 

Deodoranti di Sintesi
Bloccano La Traspirazione

D’estate si suda di più, ma non illuderti di eliminare il cattivo odore usando spesso deodoranti chimici in gel o spray.

Peggiorano il problema invece di risolverlo, oltre a provocare pruriti e arrossamenti.

 

  • Meglio i cristalli d’allume di potassio ...

Lo stick d’allume di potassio contrasta i batteri responsabili del cattivo odore del sudore senza ostruire i pori.

Lo trovi in erboristeria.

 

Potrebbero Interessarti:

► Energizzante Estivo

► Dieta Naturale Luglio

 

A Domani Con La Prossima Guida! 🙂