Come Prepararsi La Prima Colazione Ideale

Prima Colazione

Basta Con La Dittatura Di Cappuccio E Brioche! Preparati Finalmente La Tua Prima Colazione Ideale.

Una sana Prima Colazione è il segreto per iniziare la giornata con energia, buon umore e concentrazione. Invece spesso non ci pensiamo, mangiamo di fretta cibi preconfezionati o la saltiamo del tutto. Sono cattive abitudini dannose.

 

  • Ecco come cambiarle ...

 

Trascurare la prima colazione, oltre a essere un’abitudine poco salutare, influenza negativamente il rendimento scolastico e lavorativo.

Numerosi studi confermano che le persone che fanno buona colazione, specialmente se sana, hanno una maggior probabilità di assumere più vitamine, minerali e meno grassi durante al giornata. Hanno un fisico più forte e resistente, si concentrano meglio e sono più attive nel corso della mattinata. Controllano meglio il loro peso corporeo e anno livelli di colesterolo più bassi.

 

  • Fretta e cibi sbagliati: errori da non ripetere più.

 

Quattro Vantaggi Super
Con Una Prima Colazione Ideale

  • Migliore nutrimento
  • Migliore concentrazione
  • Migliore controllo del peso
  • Migliore controllo del colesterolo

 

I Benefici Per La Salute

Le persone che abitualmente fanno una sana e buona colazione hanno indubbi vantaggi di salute, immediati e anche a lungo termine.

Tra i primi spiccano un miglior controllo dell’appetito nel corso della giornata e una maggior efficienza intellettiva nel corso della mattinata.

Tra i vantaggi di più lenta comparsa ma di enorme importanza vi sono la riduzione del rischio di sviluppare obesità, la riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue e la diminuzione del rischio di insulino-resistenza, fattori di rischio che sono comuni ad alcune delle malattie cronico-degenerative più frequenti come le malattie cardiovascolari e il diabete.

 

Cos’È Una Colazione Sana

Una sana colazione dovrebbe comprendere una scelta differenziata di cibi, come per esempio cereali integrali, yogurt, latte Vegetale come ad esempio quello di riso e di soia. Inserisci anche frutta, succhi di frutta naturali e non zuccherati, infusi d’erbe, miscele di cereali tostati.

Queste combinazioni forniscono un adeguato apporto di carboidrati complessi, di proteine, vitamine, minerali e pochi grassi che permettono di cominciare la giornata con energia e ritardare per ore i sintomi della fame.

 

Impariamo Dagli Inglesi

Il termine anglosassone per colazione, breakfastci aiuta meglio a comprendere l’importanza del pasto della mattina. Breakfast, non significa, come a volte si crede, veloce pausa alimentare, ma si riferisce alla necessità fisiologica di interrompere il lungo digiuno notturno (break, interrompere; fast, digiuno).

Ecco allora che riprendere a fare colazione in modo sano, dedicando a questo pasto tutto il tempo necessario, diventa strategico per avviare bene la giornata e per assicurarci duraturi benefici di salute.

Senza copiare le loro abitudini alimentari, a volte non troppo sane, possiamo però imparare dai popoli del Nord l’ottima abitudine di fare della colazione un vero pasto.

 

Gli Italiani La Fanno Male
Ecco Perché

Dimentichiamo cappuccino e brioche. Nonostante l’indubbio piacere per il palato, la consueta colazione “all’italiana” offre ben pochi vantaggi per la salute.

Il cappuccino è spesso troppo zuccherato e la quantità di latte troppo esigua per beneficiare delle sue proprietà nutritive. La brioche poi, quando non è un indigesto mattone di sfoglia semicruda, ha un contenuto nutritivo fortemente sbilanciato verso grassi di cattiva qualità e zuccheri semplici.

 

  • All'Italiana - Troppo zucchero, poco latte, grassi di cattiva qualità: bocciati!

 

Addio Al Caffè In Piedi …
Finalmente Sveglia Con Gusto E Salute

No agli zuccheri, benvenuti i cereali, la frutta, il latte vegetale e lo yogurt. Queste le linee guida da seguire per ristrutturare in meglio la colazione, la giornata e anche la salute.

 

Non devono mancare:

  • Cereali
  • Yogurt
  • Latte Vegetale
  • Frutta
  • Succhi di frutta naturali

 

I Cereali

Immancabili in una sana colazione, i cereali forniscono l’energia giusta per cominciare la giornata. È bene che siano integrali e biologici, affinché abbiano il più alto potenziale nutrizionale e una naturale ricchezza di fibra.

Dai fiocchi di cereali ai biscotti integrali al riso, dal pane alle fette biscottate, dalle gallette di riso o di mais alla fetta di dolce casereccio. Sono davvero tante e stuzzicanti le possibilità di scegliere cereali che incontrino il nostro gusto.

Variale, ricordando che esistono gustose possibilità anche per chi del salato non sa rinunciare a colazione: semplici focacce di farina integrale o semintegrale alle erbe aromatiche con poco olio extravergine a crudo rappresentano una valida fonte di carboidrati complessi. Indispensabili per garantirci energia e per saziarci per lungo tempo.

 

  • I Cereali  sono la base di un'alimentazione sana ed efficace ...

 

Segui La Via Della Frutta E Il Latte Vegetale
Con I Cereali Integrali Biologici

Fondamentali per la nutriente e salutare colazione di bambini e adolescenti, yogurt e latte fresco sono altrettanto raccomandabili per adulti e anziani. Rappresentano ottime fonti di proteine nobili (irrobustiscono la massa muscolare), di calcio (mantiene la solidità della struttura ossea) e di alcune vitamine essenziali.

Il latte di vacca o di capra, per la sua consistenza liquida e il sapore meno acido, è in genere più apprezzato. Lo yogurt offre indubbi benefici tra cui una maggior digeribilità e un concreto aiuto al reintegro della flora microbica intestinale.

L’aggiunta allo yogurt di un cucchiaino di miele, di malto di riso o di malto d’orzo, insieme a due o tre noci, permette di trasformare un molle budino acidulo in un gustoso dessert.

 

La Frutta

La frutta fresca intera biologica è certamente il tipo di colazione più leggera e digeribile ma, da sola, ha il limite di abbandonare lo stomaco rapidamente, Il risultato è che dopo un’ora e mezza si ha nuovamente fame e viene il desiderio di mangiare qualcosa di più sostanzioso. Pertanto per una sana e completa prima colazione è importante affiancare alla frutta, cereali e yogurt o latte vegetale.

La frutta da sola potrebbe essere una buona opzione per la colazione estiva, quando nelle calde e afose giornate cittadine l’appetito è scarso e si rischia di appesantire lo stomaco facilmente.

Preferisci in genere frutta fresca di stagione, eventualmente gustabile anche in forma di frullato o macedonia. Tieni conto in questo caso di amalgamare bene i sapori.

Agrumi, mirtilli, ribes, melograni, more, fragole e ananas, kiwi sono frutti acidi.

Mele, pere, prugne, ciliegie e pesche semi-acidi.

Cachi, fichi, uva, banane e datteri sono dolci.

La frutta secca (uvette, noci, mandorle, nocciole, fichi, anacardi) è un ottimo complemento della prima colazione. Ricca di acidi grassi polinsaturi, di vitamine, minerali e di proteine vegetali è piuttosto calorica e va consumata con moderazione. L’ideale è miscelarla ai cereali da aggiungere allo yogurt o a latte. Così, grazie alle naturali sostanze zuccherine contenute nella frutta secca, potrai evitare di dolcificarli.

 

Tre utili regole:

  • Scegli frutta fresca di stagione per il risveglio.
  • Cerca di amalgamare i sapori dei frutti senza fare accostamenti azzardati.
  • La frutta secca va usata con parsimonia. Meglio associarla ai cereali.

 

  • Trio Perfetto - Assieme a latte e cereali, la frutta compone la colazione perfetta


 

I Dolcificanti

Bandito lo zucchero raffinato, nutritivamente povero e poco salutare, che ci resta per dolcificare bevande e dolci?

Le possibilità sono più numerose di quanto si pensi. Lo zucchero di canna grezzo biologico, pur essendo uno zucchero semplice, è da preferire allo zucchero bianco. È infatti ricco di sali minerali (potassio, magnesio e calcio) che vengono perduti durante la raffinazione e la lavorazione industriale. Assicurati però che sia integrale e biologico.

Più attraente, in termini di varietà di gusto e di potere nutritivo. è il miele. Ne esistono numerosi tipi adatti ciascuno a dolcificare i piatti più diversi.

Particolarmente consigliabili sono i malti di cereali, come il malto di riso e il malto d’orzo. Fluidi e dal sapore delicatamente caramellato hanno il vantaggio di essere nutritivamente più equilibrati poiché derivano dai carboidrati complessi dei cereali. Assolutamente ottimi per preparare dolci e biscotti, possono essere aggiunti anche allo yogurt e al latte.

Lo sciroppo d’acero e il succo di agave sono alternative allo zucchero meno note ma comunque valide. Lo sciroppo d’acero origina dalla linfa di un particolare tipo di acero canadese. Ha un gusto molto piacevole e delicato e ricco in potassio e altri sali minerali. Il succo d’agave, deriva da una pianta messicana ricca di sali minerali. È particolarmente abbondante in fruttosio e dolcifica più dello zucchero. Per questo è indicato per chi deve fare i conti con le calorie.

 

  • Da Preferire - Il miele è un dolcificante buono e molto salutare.

 

Il Latte Di Riso

Il latte di riso è una bevanda a base di acqua e riso, completamente vegetale, dal sapore delicato e piacevole. Pur avendo gusto e proprietà nutritive diverse dal latte vaccino, è un’alternativa interessante con cui accompagnare i cereali della prima colazione.

Il latte di riso, per lo scarso contenuto di grassi, per l’assenza di glutine e di colesterolo, per il buon contenuto di zuccheri e per la ricchezza di minerali e vitamine è di facile digestione, ben tollerabile e adatto anche all’alimentazione del bambino fin dallo svezzamento.

Rappresenta una possibilità nutritivamente attraente soprattutto per chi soffre di intolleranza o mal digestione al latte vaccino, ma può essere consumato da chiunque desideri una bevanda fresca e leggera.

È spesso disponibile in una gamma di sapori diversi, tra i quali, oltre al naturale (cioè non aromatizzato), si trovano la vaniglia o la carruba.

Il latte di riso, che non ha un contenuto di calcio paragonabile ai latticini, può tuttavia essere arricchito con diverse sostanze nutritive minerali e vitaminiche: per saperlo controllate sempre l’etichetta.

 

Per I Bambini:
No Alle Merendine Confezionate
Sì Alla Ritualità

La prima colazione è particolarmente importante per bambini e adolescenti. Almeno il 20% delle calorie giornaliere infatti dovrebbero essere soddisfatte dal pasto della mattina.

Secondo la American Dietetic Association i bambini che fanno la prima colazione hanno un’attenzione più vivace, si concentrano meglio, possiedono una coordinazione psicomotoria più adeguata e maggiori abilità nel risolvere i problemi.

Evita di abituare i bambini a consumare veloci colazioni a base di merendine confezionate, così ricche di zuccheri e grassi da assestare il gusto per il dolce su livelli di intensità troppo elevati.

Le merendine integrali biologiche sono sicuramente comode alternative, ma il rispetto della “ritualità” della colazione con la varietà dei cibi e dei tempi per consumarla è fondamentale per la crescita sana del bambino.

 

Leggi Anche:

 Mangio Poco E Ingrasso, Perché?

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂