Come Curare La Cellulite Con Il Cedro Dell’Atlante

Come Curare La Cellulite

Perché Proprio Il Cedro Dell’Atlante? Perché Se Impari Come Curare La Cellulite Con Il Suo Prezioso Olio, Elimini Ristagni, Cuscinetti E Adiposità In Un Colpo Solo …

È indispensabile sapere Come Curare La Cellulite con i principi attivi delle conifere invernali, infatti, smuovono ristagni e i depositi adiposi più profondi.

Le inalazioni a base di pino silvestre e i massaggi con olio di cedro dell’atlante depurano i tessuti e neutralizzano l’infiammazione che favorisce la cellulite.

È già sul finire dell’inverno che il corpo si prepara ad affrontare i processi di depurazione primaverili. Per questo a gennaio è importante decongestionare l’apparato circolatorio e migliorare la qualità della respirazione. Contrasti, così, l’azione dei fattori (l’inquinamento, la vita in ambienti chiusi, il riscaldamento artificiale) che incidono sulla capacità di ossigenazione dei polmoni e dei tessuti.

L’ideale sarebbe camminare ogni giorno per almeno un’ora nei parchi o nei boschi, respirando il profumo balsamico degli alberi ricchi di resine e di oli volatili come le conifere.

E per chi non ne ha la possibilità, ecco come sfruttarne le virtù anticellulite a livello cosmetico.

 

  • Perché Potenziare Bronchi E Polmoni?

Se i polmoni sono forti e sani, assicurano un corretto ricambio di aria all’interno dell’organismo e rendono più vitali tutti i tessuti.

 

Come Curare La Cellulite
Con La Ginnastica Respiratoria

In posizione comoda e con il busto diritto inspira lentamente e profondamente e contemporaneamente picchietta per 5 minuti con il polpastrelli tutta la zona del petto.

Espira e batti con i palmi delle mani la stessa zona che hai picchiettato inspirando. Poi applica la stessa tecnica alla zona addominale.

 

  • Stimola la pancia, riattivi l'intestino ...

Con il massaggio locale e la respirazione addominale puoi migliorare l’attività intestinale e accelerare la disintossicazione.

 

La Respirazione Addominale È L’Unica Che
Elimina Le Scorie E Ti Rifornisce Di Ossigeno

Un buon apporto di ossigeno attraverso una corretta respirazione è uno dei punti cardine per il miglioramento delle zone colpite da cellulite. Tonifica la circolazione, favorisce l’eliminazione delle scorie dai tessuti e il metabolismo dei grassi.

La maggior parte di noi, però, respira unicamente con il torace. È un grave errore: “un surrogato della respirazione”.

Per respirare bene è sempre necessario coinvolgere l’addome.

Per prima cosa, quindi, abbandona il riflesso che ti spinge a trattenere, a bloccare l’addome durante l’inspirazione. Lascia che si gonfi in modo naturale. Poi, nella fase di espirazione, fallo rientrare.

Vedrai che a poco a poco ritroverai una forma di respirazione del tutto naturale e funzionale al benessere di tutto l’organismo.

 

Anche Nell’Aria Brucia L’Olio Di Pino
Per Neutralizzare La Ritenzione Idrica

L’inalazione degli oli essenziali delle piante sempreverdi può essere realizzata anche in casa mediante un semplice bruciaprofumi.

E tra le fragranze più indicate per riattivare la respirazione-bruciagrassi c’è quella di pino silvestre, una conifera appartenente alla famiglia delle Pinaceae.

Dai suoi aghi, dalle gemme e dai rametti viene estratto un olio fresco, il più duttile e sicuro nell’impiego aromaterapico rispetto a tutti gli estratti da altre specie di pino.

Diffuso nell’ambiente, l’olio di pino migliora la respirazione e applicato nei punti afflitti da cellulite tonifica la circolazione, decongestiona il sistema linfatico e stimola la diuresi. Può anche essere utilizzato per inalazioni (3 gocce in una bacinella di acqua bollente).

 

  • Adesso, continua a leggere, perché è il momento del massaggio. Impari, così, a utilizzare un altro olio di pianta sempreverde, il cedro dell'Atlante ...

 

Con Il Cedro Dell’Atlante
Elimini Ristagni, Cuscinetti E Adiposità

Il cedro dell’Atlante è un grande albero sempreverde, ornamentale e particolarmente longevo, originario della parte algerina della catena montuosa dell’Atlantide, facile da incontrare anche in Europa all’interno dei parchi e dei giardini.

Dal suo legno profumato è estratto un olio essenziale caldo, intenso, balsamico, benefico per la cura della pelle e dalle proprietà dimagranti.

Come Curare La Cellulite Con il suo olio è una cosa da sapere e ricordare, è qualcosa di magico … l’olio di cedro atlantico, infatti, stimola in modo dolce ma continuo la circolazione sanguigna e il metabolismo. Di conseguenza, contrasta l’accumulo di liquidi e ne accelera l’eliminazione. Promuove soprattutto  la mobilizzazione dei grassi accumulati nel tessuto adiposo.

Vediamo come utilizzarlo.

 

Prepara L’Unguento Per I Piccoli Tocchi
Che Decongestionano I Tessuti

L’automassaggio ti permette di intervenire sul corpo per attivare la circolazione venosa e linfatica e ridurre gli accumuli di grasso.

La sera, dopo il bagno o la doccia, usa l’olio di cedro dell’Atlante per trattare le zone del corpo afflitte da cellulite, favorisci, così, l’eliminazione dei cuscinetti.

 

Preparalo così:

Dopo aver diluito 2-3 gocce di olio essenziale di cedro atlantico in un cucchiaio di olio di mandorle dolci (un olio vettore dalle ottime qualità nutritive, elasticizzanti e antinfiammatorie), comincia a trattare le parti del corpo che vuoi snellire, modellare, tonificare, stimolando le zone illustrate qui sotto.

  • Cedro dell'Atlante. Ne bastano poche gocce applicate sulla pelle per stimolare l'eliminazione di grasso, liquidi e tossine ...

 

Come Curare La Cellulite
Conoscendo I Punti Anti Cellulite

  • Se Li Massaggi Ogni Sera, Riattivi La Circolazione E Il Drenaggio Delle Scorie ...

 

Ungi le mani con l’unguento di olio di mandorle dolci e cedro atlantico e inizia a stimolare i tre punti che ti indico qui sotto.

Sono i cosiddetti “nodi lunari”, dai quali dipende la corretta circolazione dei liquidi all’interno del corpo.

Se liberi ogni sera dalle tossine questi “centri energetici” abbinando la respirazione al massaggio, la cellulite inizia a dissolversi.

 

  • Sulle Ascelle

Posiziona entrambi i pollici al centro delle ascelle e premi delicatamente il punto così individuato espirando: fai 3 pressioni per ogni lato.

 

  • Sui Polpacci

Metti i due pollici al centro di ogni polpaccio e premi il punto durante la fase di espirazione: fai 6 pressioni per ogni lato.

 

  • Sui Piedi

Poni i pollici sulla pianta del piede, al centro della base del cuscinetto comune delle dita. Da questa posizione, esegui 6 respirazioni profonde premendo il punto durante la fase di espirazione. Fai in tutto 6 pressioni per lato.

 

Leggi Anche:

► Come Combattere La Cellulite A Gennaio

► Frutta Ed Erbe Anticellulite

► Fanghi Anticellulite

 

Dai Un’Occhiata Al Mio Corso:

Mangio Poco E Ingrasso

► Dimagrire In 4/4

Semplice Dimagrire in 4/4, Perché? Perché questo Speciale Corso è assimilabile in appena 4 Giorni dove ti guiderò, passo dopo passo, fino al tuo peso ideale e non solo … infatti all’interno del Corso troverai Trucchi e Tecniche davvero uniche e alla portata di tutti, spiegate in modo semplice, infatti, chiunque le può realizzare fin da subito.

Troverai 4 sezioni: una Dedicata allo Studio, e le altre tre Dedicate alle Istruzioni per la mattina (Colazione), metà giornata (Pranzo) e la sera (Cena).

… Non finisce qui, infatti, forse il più Potente è proprio il Capitolo Speciale con le 16 Chiavi per la Perdita di Grasso Permanente.

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂