Come Coltivare Un Albero Di Mandorle In Casa

Albero Di Mandorle

Il Fantastico Albero Di Mandorle Ti Aiuta A Rifiorire Dopo Il Black Out Invernale …

Eccezionale l’Albero Di Mandorle emblema di rinascita dopo i lunghi mesi del freddo. Questo albero orientale, stimola con le sue gemme le energie del risveglio.

Il mandorlo, originario della Persia e della Cina, è un albero naturalizzato da tantissimo tempo in tutte le regioni meridionali dell’Europa e del Mediterraneo, dove fu importato dai Greci nel V secolo.

Il meraviglioso Albero Di Mandorle è una pianta rustica a fioritura molto precoce. È stata coltivata fin dalla notte dei tempi in quasi tutte le parti del mondo e da tutte le civiltà, che spesso lo consideravano un vegetale sacro.

In ebraico, per esempio, il mandorlo è chiamato “shaked”, una parola che richiama l’idea di “vegliare” perché le sue gemme, così precoci, sembrano uscire dal sonno invernale per accogliere la primavera.

Non a caso, anche in araldica il mandorlo è considerato un simbolo di gioventù e di grande vigore. Virtù queste confermate anche dall’utilizzo che si fa dei suoi frutti, dai quali si ricava un olio inodore estremamente nutriente ed emolliente, consigliato per rigenerare e ringiovanire le pelli mature.

E non è tutto, perché anche i residui che rimangono dopo la pressatura delle mandorle vengono frantumati e macinati fino ad essere ridotti ad una polvere, da usare sul viso e sul corpo come peeling naturale per eliminare le impurità.

 

Il Significato Simbolico
Dell’Albero Di Mandorle

Albero Di Mandorle

Nell’iconografia religiosa spesso lo Spirito Santo, emblema di rinascita e resurrezione, è rappresentato come una mandorla di luce che avvolge il corpo di Cristo uscito dall’oscurità del sepolcro.

Il mandorlo, inoltre, che appartiene alla grande famiglia dei Prunus e in botanica è denominato Prunus amygdalus comunis, richiama anche etimologicamente una specifica zona del cervello, l’amigdala (in greco questa parola significa appunto “mandorla”), che è il fulcro del sistema limbico.

Dall’amigdala dipendono le nostre emozioni, le percezioni non razionali e dunque anche quelle sensazioni, quei fermenti di risveglio che spesso la primavera porta con sé e che la fioritura del mandorlo annuncia in largo anticipo sul resto della vegetazione.

 

Tieni I Suoi Fiori In Casa O Sul Balcone
Il Loro Profumo Rasserena E “Ricarica”

Albero Di Mandorle

Oltre al suo valore come pianta da frutto, l’Albero Di Mandorle è uno fra i più begli alberi da fiore che ci sia.

Con la sua fioritura bianco-rosata e profumatissima ci annuncia già a febbraio che la primavera è ormai vicina.

La fragranza dei suoi boccioli esplica sul cervello un’azione rasserenante, che dispone la mente all’imminente risveglio.

Per questo ti consiglio di tenere in casa i suoi fiori recisi, oppure di coltivarlo in un vaso di almeno 50 cm di diametro da collocare sul balcone, in posizione soleggiata (il mandorlo non tollera temperature inferiori a – 10 gradi) e utilizzando un terriccio fertile e ben drenato.

La potatura dell’Albero Di Mandorle si esegue in inverno, durante il riposo vegetativo.

 

Leggi Anche:

► Come Depurare L’Organismo A Febbraio

► Come Affrontare Il Cambio Stagione

► Come Prevenire La Stanchezza Primaverile

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂