Come Coltivare Il Giacinto In Casa

Giacinto

Col Giacinto Sboccia L’Energia Della Rinascita …

Il magnifico Giacinto ci libera dallo stress. Il profumo caldo e sensuale di questo fiore invernale anticipa l’arrivo della primavera e il rinnovamento delle forze vitali.

Il Hyacintus orientalis, ovvero il Giacinto, è originario dell’Asia occidentale e fu importato da Aleppo e Baghdad per la prima volta intorno alla fine del XVI secolo a Padova.

La verità è che la “patria europea” di questo stupendo fiore può certamente essere considerata l’Olanda, dalla quale già nel 1688 i Medici si fecero arrivare alcune varietà, ed il cui suolo saturo di sali minerali ben si adatta alla natura di queste pianta.

 

Il Fantastico Mito Del Giacinto

Il nome Giacinto deriva dalla radice greco-albanese giak (significa “rosso scuro”) e dal suffisso inthos (pianta).

La parola alluderebbe al sangue e conterrebbe perciò la spiegazione del mito raccontato nelle Metamorfosi di Ovidio, che narra dell’amicizia tra Apollo e Giacinto, figlio di Amicle e Diomede.

Un giorno, mentre i due giocavano al lancio del disco, Zefiro, geloso della loro amicizia, fece deviare il disco portandolo a colpire mortalmente il volto di Giacinto.

Apollo, piangendo il corpo senza vita del compagno, lo trasformò nel fiore di cui porta il nome.

Nell’immaginario mitologico questa bulbacea fu simbolo di bellezza e di dirompente energia giovanile. Afrodite volle apparire a Paride distesa su un letto di giacinti.

Le ragazze greche si ornavano di corone di giacinti per le nozze dei fratelli, e lo stesso facevano i fanciulli romani per onorare Cerere, Apollo e le Muse.

 

Si Coltiva In Terra E
Anche Nell’Acqua …

Di norma i bulbi si piantano in settembre-ottobre in un terreno sabbioso e in posizioni soleggiate.

Per chi voglia godere di un assaggio di primavera già a dicembre-gennaio, è possibile coltivare il bulbo in una caraffa piena d’acqua che va riposta al buio e al fresco fino a che le radici non siano pienamente sviluppate e sia apparso il germoglio.

Si potrà posizionare allora la caraffa sul davanzale della finestra, ma facendo attenzione a coprire il bulbo con un cappuccio di cartone fino alla fioritura.

 

  • Un meraviglioso bulbo antistress. I petali carnosi del giacinto contengono degli oli essenziali che riequilibrano il sistema nervoso e allentano le tensioni.

 

È Simbolo Di Gioco E Creatività

Nel linguaggio dei fiori, il Giacinto è una pianta che evoca positività, creatività e voglia di “giocare” con la vita. Per questo tenere sul davanzale di casa o sulla scrivani in ufficio un bulbo di giacinto, da guardare e annusare ogni mattina, ci aiuta a non farci condizionare dalla tristezza invernale e soprattutto dalla paura di dover affrontare un nuovo anno.

Il profumo intenso del Giacinto, fra l’altro, agisce sui centri nervosi infondendoci fiducia ed entusiasmo e allenta la morsa dello stress che si intensifica soprattutto a gennaio.

Il fiore non va però tenuto in camera da letto perché la sua fragranza intensa può provocare insonnia.

 

Leggi Anche:

► Come Curare L’Influenza Con Un Fiore

► Proteggi L’Epidermide Con Il Girasole

 

Dai Un’Occhiata Al Mio Ultimo Lavoro:

Acidità E Mal Di Stomaco ► Acidità E Mal Di Stomaco: Un Fuoco Che Brucia Dentro (Risolvilo con un Click! Vol. 2)

Finalmente la soluzione, risolvendo la Causa e non il Sintomo. Il sintomo del bruciore può rappresentare una difficoltà a esprimere la propria aggressività perché è vissuta come distruttiva.

In chiave simbolica l’aumento dell’acidità gastrica e la diminuzione delle difese della parete gastrica possono essere considerati simili a un meccanismo auto aggressivo, all’esplosione di un fuoco che non trova altri sbocchi o sufficienti substrati su cui agire.

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂