Colesterolo Buono E Cattivo: La Guida Completa

Colesterolo Buono E Cattivo

Colesterolo Buono E Cattivo? Con Diete Mirate, Erbe Ed Errori da Evitare, I Grassi Nel Sangue Si Vincono Così …

Perché bisogna sapere cosa sono Colesterolo Buono E Cattivo? Perché tutt’a un tratto, quando è in eccesso il colesterolo provoca alterazioni dannose. Ostruisce le arterie, predispone a disturbi cardiocircolatori e arteriosclerosi, logora l’organismo e il sistema nervoso ed è tra le cause principali della cattiva circolazione.

Eppure il colesterolo non è di per sé una molecola nociva: anzi, è un grasso che produciamo naturalmente nel nostro organismo e che partecipa a importanti funzioni metaboliche (per esempio, alla sintesi degli ormoni sessuali maschili).

Bisogna però distinguere tra colesterolo “buono” (o HDL), che contribuisce a tenere le arterie libere e pulite, e colesterolo “cattivo”, legato alle lipoproteine LDL, che invece favorisce il depositarsi dei grassi sulla parete dei vasi.

Non possiamo poi dimenticare che il colesterolo rientra nella costituzione degli ormoni dello stress. Questo significa che quando siamo sotto  tensione tende ad aumentare, affaticando l’attività del fegato e intasando il sangue di grassi.

Per evitarlo, i farmaci (come le statine) non servono. Per questo ti spiego Come Abbassare Il Colesterolo con l’aiuto della Naturopatia.

 

Colesterolo Buono E Cattivo
Cosa È E Perché Si Forma

Nelle giuste quantità il colesterolo è un grasso fondamentale per varie attività metaboliche. Perché allora è importate sapere Come Abbassare Il Colesterolo?

Perché se è in eccesso danneggia la circolazione e affatica il muscolo cardiaco. Per questo va tenuto sotto controllo.

L’aumento del colesterolo nel sangue non causa sintomi specifici e immediatamente percepibili.

Certo, con il colesterolo molto alto si possono manifestare disturbi generici come cefalea, cali della memoria e della concentrazione, ronzii auricolari, disturbi della vista … Ma il più delle volte scoprire dopo un prelievo di sangue di avere il colesterolo sopra la norma è una sorpresa sgradita, spesso seguita dalla classica frase: <<E dire che io mangio pochi grassi!>>.

Fino a pochi anni or sono si segnalavano come valori medi ottimali di colesterolo nel sangue i 200-220 mg per 100 ml di sangue nell’adulto e 160-180 nel bambino.

 

Oggi, i livelli minimi tollerabili si sono alzati, tanto che si parla di ipercolesterolemia:

  • Lieve, se il tasso di colesterolo è di 200-220
  • Moderata, se è tra i 230 e i 280
  • Grave, se supera i 280

 

Il disturbo va comunque letto in associazione alla compresenza di cardiopatie, ipertensione, arteriosclerosi e soprattutto in relazione all’abbassamento dei valori di HDL, ovvero del “colesterolo buono”.

 

  • Un Rischio Per Le Arterie Ostruisce O Riduce Il Flusso Sanguigno - Un eccesso di colesterolo "cattivo" (LDL) tende a formare delle placche all'interno dei vasi sanguigni che, col tempo, impediscono il normale flusso ematico, favorendo malattie cardiovascolari, ictus e infarto.

 

Colesterolo Buono E Cattivo
Un Grasso Indispensabile, ma …
Solo Quello “buono” Protegge I Vasi

Colesterolo Buono E Cattivo

Il colesterolo è un componente del sangue dotato di molteplici funzioni: è uno degli elementi che costituiscono la membrana di tutte le cellule e della guaina mielinica dei nervi, è indispensabile per la formazione dei sali biliari, della vitamina D e Degli ormoni. È ricavato dagli alimenti che assumiamo e poi sintetizzato dal fegato.

Quando ti spiego Come Abbassare Il Colesterolo intendo solo quello cattivo, infatti, di colesterolo ne esistono due tipi: Colesterolo Buono E Cattivo ► HDL (Buono) LDL (Cattivo).

Quando sono in eccesso le LDL, proteine a bassa densità definite comunemente “colesterolo cattivo“, si accumulano nei tessuti adiposi, nei calcoli biliari e nelle placche di aterosclerosi o “ateromi”. Queste ultime si formano per il depositarsi di grassi nella parete arteriosa e provocano un restringimento o un’ostruzione dei vasi.

Al contrario le HDL, lipoproteine ad alta densità, definite “colesterolo buono“, svolgono un’azione di protezione nei confronti delle arterie, in quanto favoriscono la rimozione di colesterolo dalla parete vascolare.

 

Colesterolo Buono E Cattivo?
“Occhio A Quello Cattivo”
È Provocato Da Stress, Fumo
E Cibi Ricchi Di Grassi

Quali rischi comporta un colesterolo “cattivo” elevato?

Studi sperimentali hanno provato che è uno dei fattori di rischio più rilevanti per le malattie cardiovascolari, per l’ipertensione arteriosa e per l’arteriosclerosi. E hanno altresì evidenziato che il livelli di grassi nel sangue e di colesterolo si modificano soprattutto in relazione al tipo di alimentazione.

 

Tra i fattori che aumentano le LDL, o “colesterolo cattivo” sono infatti annoverati, oltre a condizioni di stress, fumo e stile di vita sedentario:

  • Eccesso di peso
  • Dieta a base di cibi raffinati, ricca di zuccheri semplici e povera di fibre vegetali grezze.
  • Alimenti grassi animali e acidi grassi saturi
  • Carenza di sostanze antiossidanti nella dieta (in particolare betacarotene, vitamina C, vitamina E

È quindi necessario, sia che si soffra già di ipercolesterolemia, sia per prevenirla, intervenire sull’alimentazione, modificando alcune “cattive abitudini” che possono trasformarci in soggetti “a rischio”.

Impariamo quindi Come Abbassare Il Colesterolo cattivo.

 

La Guida Continua Qui:

► Colesterolo Alimentazione Specifica

► Rimedi Naturali Per Abbassare Il Colesterolo

 

Bene, adesso sai cosa sono Colesterolo Buono E Cattivo, ma, se vuoi chiudere il cerchio imparando anche a eliminare il grasso evidente, questo che segue è il Corso che fa per Te! ▼

 

Dai Un’Occhiata Al Mio Corso:

Mangio Poco E Ingrasso

► Dimagrire In 4/4

Semplice Dimagrire in 4/4, Perché? Perché questo Speciale Corso è assimilabile in appena 4 Giorni dove ti guiderò, passo dopo passo, fino al tuo peso ideale e non solo … infatti all’interno del Corso troverai Trucchi e Tecniche davvero uniche e alla portata di tutti, spiegate in modo semplice, infatti, chiunque le può realizzare fin da subito.

Troverai 4 sezioni: una Dedicata allo Studio, e le altre tre Dedicate alle Istruzioni per la mattina (Colazione), metà giornata (Pranzo) e la sera (Cena).

… Non finisce qui, infatti, forse il più Potente è proprio il Capitolo Speciale con le 16 Chiavi per la Perdita di Grasso Permanente.

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂