Basilico Rosso, La Pianta Tuttofare

Basilico Rosso

Magico Basilico Rosso Ti Rimette In Sesto In Men Che Non Si Dica …

Adesso ci sentiamo stanchi, stressati, debilitati? C’è una soluzione semplice ed efficace che arriva dall’antica India: il Tulsi, o Basilico Rosso.

Una pianta davvero miracolosa, capace di intervenire in tutto l’organismo con effetti benefici.

È capitato a tutti di sentirsi stressati, stanchi, debilitati …

Per superare questo malessere generale bisognerebbe prendere diversi prodotti, perder tempo, ricordarsi di tutte le assunzioni e soprattutto rischiare di sbagliarsi … La soluzione semplice ed economica viene dall’India e si chiama Tulsi.

Agisce sul corpo … Il basilico rosso indiano, detto Tulsi, è un’erba considerata sacra in India per le sue qualità curative e comincia a essere nota anche da noi.

Le sue proprietà sono quasi incredibili. Il Tulsi, infatti, è efficace nella cura di diversi tipi di malattie, sia del fisico sia della mente e dello spirito.

È utilizzato nel trattamento di numerose patologie comuni come raffreddore, tosse, mal di testa ma soprattutto febbre e influenza.

Ha un’azione mirata sull’apparato respiratorio, cura sia la semplice tosse, sia bronchiti anche di natura asmatica.

Ha proprietà espettoranti e broncodilatatrici, ma soprattutto antibatteriche e antivirali.

Tra gli altri benefici ricordiamo le proprietà antinfiammatorie, fungicide e antiparassitarie e un’azione disinfettante generale di tutto l’organismo, in particolare dell’intestino: previene la formazione di gas intestinali ed è utile per distruggere vermi intestinali e cattivi odori.

È utile anche a chi ha problemi di stomaco perché promuove la digestione. Inoltre favorisce la naturale funzione intestinale, abbassa la pressione sanguigna e ha proprietà anticoagulanti e antitrombotiche.

 

Agisce Sulla Mente

Un’altra interessante proprietà che rende il Tulsi, un’erba davvero completa, è l’azione sulla mente: il Tulsi rilassa e calma la mente e riequilibra le emozioni e la sensibilità, favorendo uno stato di benessere e tranquillità.

Contrasta gli effetti negativi dello stress e con le sue proprietà adattogene si possono superare i problemi comuni con più facilità e con minor ansia.

Favorendo l’attività cerebrale (memoria, concentrazione) è un rimedio molto valido anche per gli studenti e per chi svolge attività mentalmente impegnative.

Utile nella cura dell’invecchiamento e nell’ossigenazione generale del corpo in quanto preziosa fonte di antiossidanti.

Come recitano i testi vedici: «Il Tulsi sostiene la naturale capacità del corpo di mantenere uno stato di vitalità, regala benessere, spiritualità e conoscenza».

 

  • Fantastico Il Tulsi o Basilico Rosso Fa Bene Al Corpo E Alla Mente

 

Antiche Tradizioni
La regina che viene dall’Oriente

Miracolosa Il basilico sacro indiano (Tulsi) è parente del basilico impiegato nella nostra cucina ed è considerato dalla medicina vedica un’erba miracolosa, sacra e ricca di benefiche proprietà. Per questo motivo viene anche chiamato “regina di tutte le piante”.

Il Tulsi simboleggia la forza dell’immortalità ed è considerato l’unico e insostituibile elisir di lunga vita.

Gli indiani attribuiscono al cespuglio sacro del Tulsi proprietà tonificanti, ringiovanenti e afrodisiache.

 

Cosa fa:

È indicato per ottimizzare tutte le funzioni dell’organismo.

 

Dove puoi trovarlo:

Erboristerie e farmacie specializzate.

 

Assumilo così:

Si assume una capsula di Tulsi (250 mg) due volte al dì.

 

Leggi Anche:

► Come Coltivare Il Cachi Sul Terrazzo

► Come Preparare Un Punch Natalizio

 Come Curarsi Con L’Aceto

 

Dai Un’Occhiata Al Mio Ultimo Lavoro:

Acidità E Mal Di Stomaco ► Acidità E Mal Di Stomaco: Un Fuoco Che Brucia Dentro (Risolvilo con un Click! Vol. 2)

Finalmente la soluzione, risolvendo la Causa e non il Sintomo. Il sintomo del bruciore può rappresentare una difficoltà a esprimere la propria aggressività perché è vissuta come distruttiva.

In chiave simbolica l’aumento dell’acidità gastrica e la diminuzione delle difese della parete gastrica possono essere considerati simili a un meccanismo auto aggressivo, all’esplosione di un fuoco che non trova altri sbocchi o sufficienti substrati su cui agire.

 

A Domani Con La Prossima Guida! 🙂