Alimenti Per Il Sistema Nervoso: La Dieta Dei 6 Sapori

Alimenti Per Il Sistema Nervoso

In questa guida ti spiego come utilizzare gli alimenti per il sistema nervoso grazie alla dieta dei 6 sapori. È la medicina orientale che ci indica una dieta ricca di gusto.

Nei cibi dei nostri menu quotidiani non dovranno mai mancare i gusti primari. Importante, inoltre, stimolare la funzionalità digestiva.

 

Quali Sono Gli
Alimenti Per Il Sistema Nervoso
Con I 6 Sapori Primari?

Secondo la medicina orientale, la prova che una dieta sia bilanciata è data dalla compresenza in essa dei 6 gusti (dolce, acido, piccante, amaro, salato, astringente) che caratterizzano i diversi cibi.

I 6 sapori primari, cui puoi attingere attraverso i cibi più comuni, devono essere tutti presenti nella dieta quotidiana.

Organizzare la tua alimentazione ricostituente è molto semplice: basta consumare un cibo per ogni categoria (le trovi elencate più avanti , con i benefici che apportano all’organismo), variando di giorno in giorno il cibo prescelto. Ma per approfittare pienamente dei vantaggi di questa dieta, è opportuno anzitutto digerire correttamente. Grazie allo zenzero e alla genziana, depurativi e ottimi stimolanti generali.

Nutriti bene, con cibi di tutti i sapori.

Un esempio di dieta completa?

Colazione con yogurt al miele (acido + dolce).

A pranzo, sgombri e cavoletti (amaro + salato).

E, a cena, fagioli al peperoncino (astringente + piccante).

 

Dolce

si trova in: carboidrati, zucchero di canna, miele, latte, burro, riso, pane, pasta.

a cosa serve: dà energia e sostiene la milza.

 

Acido

si trova in: agrumi, yogurt, formaggi, pomodori, aceto, sottaceti.

a cosa serve: depura il fegato e aumenta il tono generale dell’organismo.

 

Salato

si trova in: alghe, orzo, salsa di soia, asparagi.

a cosa serve: favorisce l’eliminazione delle scorie attraverso i reni.

 

Piccante

si trova in: peperoncino, cipolle, zenzero, senape, chiodi di garofano.

funzione: stimola la digestione e garantisce una buona assimilazione dell’energia contenuta nei cibi.

 

Amaro

si trova in: vegetali a foglia verde, sedano, cavolini di Bruxelles, barbabietole, scorza di limone.

funzione: anti-infiammatorio, ha un effetto disintossicante.

 

Astringente

si trova in: fagioli, tè, mele, cavoli, melograni, cavolfiori, vegetali a foglia verde scuro.

funzione: riduce la ritenzione dei liquidi e tonifica i tessuti.

 

Se ti è piaciuta fino a qui questa guida, condividila subito con i tuoi amici, Grazie! 🙂

 

Alimenti Per Il Sistema Nervoso
Che Non Devono Mancare

Frutta Albicocca, arancia, banana, dattero, fico, lampone, mirtillo, mela, mora di gelso, pera, pompelmo, prugna, uva.

Verdura Asparago, carota, cavolo, cicoria, cipolla, crescione, fagiolino, pomodoro, prezzemolo, rapa, sedano, spinacio, topinambur, oliva.

Legumi Cece, fagiolo, pisello, soia.

Cereali Mais, avena, riso, miglio.

Semi oleosi Pistacchio, mandorla, arachide, orzo.

 

Sfrutta Al Meglio I Tuoi
Alimenti Per Il Sistema Nervoso
Quando La Stanchezza Debilita Corpo E Psiche

Per approfittare pienamente del potere ricostituente della dieta dei sei sapori, è necessari anzitutto stimolare la digestione. In questo modo è possibile assimilare correttamente i principi nutritivi dei cibi, assicurando al sistema nervoso il giusto nutrimento. Ecco come fare.

  • Il succo di zenzero, miscelato al limone, è prezioso in caso di inappetenza o pesantezza dopo i pasti.

 

Zenzero Se Sei Stressata/o

Le erbe calde e pungenti sono le migliori per risvegliare l'energia. Ti suggerisco lo zenzero: ottimo stimolante generale, attiva la produzione di succhi gastrici, velocizzando la digestione.

Quando usarlo - Utile quando ti senti affaticato dopo pasto, o per colore che, quando sei sotto stress, accusi inappetenza, mangi poco e male e così deprivi il tuo organismo di nutrienti essenziali per il sistema nervoso.

Come usarlo - Mescola una tazzina da caffè di succo di limone, una tazzina equivalente di acqua naturale, e un'altra di succo di zenzero fresco (si trova nei negozi più forniti di frutta e verdura). Addolcisci con un cucchiaino di miele e bevi prima dei pasti.

 

Genziana Se Sei In Convalescenza

La pianta medicinale "amara" che meglio può stimolare le funzioni digestive è la genziana, una radice usata in tutto il mondo per le sue proprietà depurative.

Quando usarla - Grazie al suo deciso effetto ricostituente, è raccomandata soprattutto nei periodi di forte debilitazione psicofisica e in convalescenza.

Come usarla - Quindici minuti prima dei pasti, mescola un quarto di cucchiaio da tè di polvere di genziana con un pizzico di pepe nero e lascia sciogliere la mistura sulla lingua.

 

Il Corso Inizia Qui:

1) Come Affrontare Il Rientro Dalle Vacanze

2) Alimenti Per Il Sistema Nervoso: La Dieta Dei 6 Sapori (Questa è la guida che stai leggendo adesso).

 

Il Corso Continua Qui:

► 3) Ansia Da Lavoro: Ritorno “Dolce” Con Queste Erbe

4) Aromaterapia Energetica Per Il Miglior Rientro

5) Problemi Al Lavoro? Risolvili Con I Fiori!

 

A Dopo Con La Prossima Guida! 🙂